Diploma Costruzione, Ambiente e Territorio

Lo studente che si è diplomato nell’indirizzo di studi Costruzioni, Ambiente e Territorio ha appreso nozioni nel settore dell’industria e delle costruzioni in particolare nell’ambito dei materiali, delle macchine utilizzate, nell’utilizzo dei dispositivi principali e nell’uso pratico dei programmi e strumenti informatici nelle aree del calcolo e dell’elaborazione grafica. A questo si aggiunte l’acquisizione di competenze gestionali e amministrative funzionali alla corretta supervisione di un cantiere o di complessi immobiliari. Nel corso del percorso formativo l’allievo dovrà aver imparato i più diffusi modi operativi per il rilevamento topografico e aver familiarizzato con l’analisi e la stima di terreni e fabbricati.

Al momento del diploma lo studente è capace di:

  • Collaborare nei processi produttivi, con spiccate capacità di analisi e di valutazione per progettare e lavorare in perfetta autonomia.
  • Conoscere e applicare le migliori tecniche ecocompatibili per evitare lo spreco energetico e uniformarsi alle normative vigenti sulla salvaguardia dell’ambiente.
  • Progettare e adeguare i progetti in base alle normative di sicurezza e nel rispetto e difesa della salute dei lavoratori e degli spazi di lavoro.
  • Contribuire nelle mansioni di amministrazione e progettazione in aziende strutturate.